Questo sito utilizza i cookies per migliorare le sue prestazioni e migliorare le funzionalità. Se non ne consentite l'uso alcune funzioni del sito potrebbero non essere attive o avere le medesime prestazioni. Maggiori informazioni sui cookies sono nella Privacy Policy

TRASPORTO: € 6.90 per ordini da € 20 a € 70 - € 3.90 per ordini da € 70 a € 99 - GRATUITO oltre € 99 ×
cenone di capodanno

Organizzare il cenone di Capodanno a casa è sempre un grande impegno, ma se giochi d’anticipo, stabilisci piatti e attività d’intrattenimento e segui i nostri suggerimenti, sarà un vero gioco da ragazzi!

Il 31 dicembre si avvicina, e con esso anche le telefonate e i messaggini di amici e parenti per organizzare il tradizionale cenone dell’ultimo dell’anno. Tra le tante proposte di menu fisso nei vari ristoranti della zona non trovi però nulla di diverso dal solito. Vuoi un’idea?! Proponi un programma alternativo e, se si considera complessivamente, più economico (cosa che oltretutto non fa mai male!). Per il Capodanno organizza una bella cena a casa, per rimanere fuori dalla confusione e ritrovarti a chiacchierare e mangiare in allegria con le persone a te care. Avvisa quindi amici e parenti dei quali hai piacere di accerchiarti e inizia a pensare al menu. Ora hai due alternative: la prima prevede di chiedere ad ogni partecipante di portare una pietanza o delle bottiglie di vino a loro piacere, in questo caso però rischierai di ritrovarti con alcuni doppioni; la seconda invece prevede di raccogliere una quota per persona e, accompagnata da un paio di invitati, andare a fare la spesa dopo aver definito il menu. Personalmente ho sempre prediletto la seconda ipotesi. Se anche tu sarai della mia idea, ricordati di non fare nulla di esagerato, scegli però delle pietanze che dovranno differenziarsi dalle solite cene che organizzi. Inoltre dovrai pensare all’intrattenimento post cena, alle decorazioni che faranno da contorno alla serata e, magari, a una tradizionalissima lotteria (per amore di nonni e zii) o qualcosa di simile.

Menu di capodanno a casa

Lista della spesa compilata, un carrello strapieno e tante altre borsine acquistate, frigorifero ricolmo di ogni ben di Dio e tantissime bottiglie, grembiule allacciato alla vita, capelli raccolti e si parte a cucinare! Il mio cenone di Capodanno di tradizione lombarda (scusate se magari non rispecchierà appieno le vostre tradizioni regionali, ma io abito a Brescia e quindi mi piace riportarvi qualcosa di tipico e che sono sicura farà un figurone) è un menu misto terra e mare per accontentare proprio un po’ tutti! Ecco qui la mia proposta:

Antipasti

  • tagliere di salumi nostrani e formaggi locali con miele
  • pesce fresco marinato o affumicato accompagnato con grissini e panbrioches appena sfornati
  • terrina di polenta con taleggio e porcini
  • panettone gastronomico (mia sorella ne va matta!)
  • lumache al bacon (queste le prepara mia madre perchè non le voglio vedere!)

 

Primi

  • casoncelli alla bergamasca con burro fuso e salvia (ravioli con ripieno di carne, Grana Padano grattugiato ed erbe aromatiche)
  • risotto con radicchio rosso e scamorza affumicata

 

Secondi

  • grigliata di pesce di mare (non è tipicamente bresciana, ma data la sua bontà ormai spopola anche sulle nostre tavole)

 

Contorno

  • patate al forno

 

A mezzanotte

  • l'immancabile cotechino o zampone con le lenticchie
  • panettone con le creme

 

Per brindare

  • bollicine italiane (vietato lo champagne!)

 

 

Per preparare e gustare appieno meravigliosi prodotti ittici...

PINZA PER CROSTACEI
La pinza per crostacei è utilissima per aprire facilmente il carapace e le chele di granchi, aragoste, scampi, ecc. La sua forma è studiata appositamente per incidere solo il guscio, lasciando intatta la polpa.
APRIOSTRICHE
L’apriostriche è indispensabile per gustare i prelibati molluschi: non solo velocizza il lavoro, ma lo rende anche più sicuro. Ha una lama robusta che permette di far
leva sulla conchiglia e di aprirla senza difficoltà.
FORBICI PER GAMBERI
Indispensabili per aprire senza fatica il carapace di gamberi piccoli e grandi, gamberi tigre, scampi, ecc. Hanno una forma particolare, con lame ricurve e seghettate che non scivolano durante il taglio.
FORCHETTINE PER CROSTACEI
Per assaporare tutta la gustosa polpa contenuta nelle chele servono queste forchettine. Prodotte in acciaio inossidabile saranno un’idea utile e salva-abiti durante le cene con gli amici.

 


“Curare ogni dettaglio” questa è la regola fondamentale!

Oltre alla scelta e alla preparazione del cibo, fondamentale è anche la cura della tavola. La definizione dei piatti, dei tovaglioli e l’accuratezza dei dettagli non passeranno inosservate dagli invitati. Scegli quindi un colore di riferimento e cerca di riproporlo un po’ ovunque; a Capodanno sicuramente oro, argento e rosso potrebbero essere un’ottima opzione. Divertiti a realizzare dei simpatici segnaposto fai-da-te e un centrotavola che lascerà tutti sbalorditi. Per il centrotavola, procurati una grande ciotola di vetro, riempila per ? d’acqua e disponi al centro delle candele bianche galleggianti alternate con dei fiori bianchi o rossi. Se preferisci invece avere delle decorazioni accanto ad ogni commensale, realizzale con dei bicchieri di vetro abbastanza alti, riempili con acqua, poni sotto un fiore e al centro una candela galleggiante. Creeranno un’atmosfera magica e super glamour. Passiamo ora ai segnaposto: qualche tempo prima della festa svaligia il supermercato di fiducia della cannella in stecca. Se ne hai trovata abbastanza, uniscine 3 o 5 insieme, legale con un nastrino del colore che hai scelto per abbellire tutta la sala e infila un cartoncino bianco con il nome dell’invitato. Facilissimo, veloce e di effetto!

Un dolce saluto

Dopo la succulenta cena, il conto alla rovescia al nuovo anno seguito attentamente grazie ad una delle tante trasmissioni in diretta da qualche piazza italiana, il brindisi di mezzanotte accompagnato dai fuochi d’artificio che le case più organizzate fanno, ho pensato di proporti un dolce saluto che farà sicuramente piacere agli invitati: uno scambio di regali collettivo. Ogni invitato dovrà portare un regalo impacchettato, che verrà numerato e sorteggiato tra tutti i presenti. Ognuno riceverà così un regalo a sorte: scartateli uno alla volta. Trascorrerete una piacevolissima ora! Vuoi presentarli in un modo ancora più originale? Appendili al tuo personalissimo albero di Natale realizzato con le tue mani. Per farlo ti basterà procurarti un vecchio pallet, verniciarlo del colore preferito - per l’occasione ti suggerisco un bianco o un beige - e andare a creare con dei pomoli di legno e dei nastri di stoffa oro la sagoma di un albero. Aggiungici palline d’oro o argento, un filo di luci e una bella stella come puntale. Per com- pletarlo inchioda alla base un pezzo di legno per ricreare il fusto dell’albero, mettilo in verticale e appoggialo al muro - fissalo con due fischer per sicurezza. All’arrivo degli invitati aggancia i regali ai pomoli con un bel nastrino rosso.

Top