Questo sito utilizza i cookies per migliorare le sue prestazioni e migliorare le funzionalità. Se non ne consentite l'uso alcune funzioni del sito potrebbero non essere attive o avere le medesime prestazioni. Maggiori informazioni sui cookies sono nella Privacy Policy

TRASPORTO: € 6.90 per ordini da € 20 a € 70 - € 3.90 per ordini da € 70 a € 99 - GRATUITO oltre € 99 ×

Ricette di Pasqua

Menù per il pranzo di Pasqua

Cerchi idee per il menù di Pasqua? Se non vuoi cucinare i soliti piatti e cerchi un menù diverso dal solito, stupisci i tuoi ospiti con le nostre ricette: dall'antipasto al dolce, eccoti alcune idee gustose e gli strumenti che ti aiutano a cucinarle!

Ricette di Pasqua per un antipasto sfizioso

tartellette feta e zucchine

Tartellette con feta, zucchine e menta

Ingredienti per 6 tartellette
• 1 rotolo di pasta sfoglia • 6 zucchine piccole • qualche foglia di menta • 200 g di feta • semi di sesamo • olio extra vergine di oliva • sale e pepe q.b.

Procedimento
Accendere il forno a 200 gradi. Imburrare bene gli stampini e foderarli con la pasta sfoglia, bucherellata con la forchetta. Tagliare le zucchine a rondelle sottili e disporle sulla pasta sfoglia, aggiungere un filo di olio, sale, pepe e le foglie di menta sminuzzate. Completare con la feta a tocchetti e i semi di sesamo. Cuocere in forno per circa 15/20 minuti.

Biscotti salati

Biscotti salati ricotta e spezie

Ingredienti
• 150 g di farina 00 • 80 g di ricotta fresca • 90 g di burro morbido • 3 g di sale • 2 cucchiai della spezia preferita (paprika, curry, rosmarino tritato...)

Procedimento
Montare il burro insieme alla ricotta; aggiungere il sale e la farina, quindi suddividere il composto in tante parti quante sono le spezie scelte ed aggiungere una spezia per ogni composto, amalgamando fino ad ottenere un impasto morbido.
Lasciarlo rassodare in frigorifero 30-40 minuti prima di stenderlo con il matterello fino a raggiungere uno spessore di circa 4 mm. Usare i tagliabiscotti a forma di ovetto per ottenere biscotti in varie misure e stenderli su di una teglia ricoperta con carta da forno. Cuocerli in forno preriscaldato a 180 °C per 12-15 minuti fino a doratura.

Le ricette delle portate principali del pranzo di Pasqua

ravioli pecorino e fave

Ravioli al pecorino su crema di fave

Ingredienti
per i ravioli: • 300 g di semola o farina 00 • 3 uova • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
per il ripieno: • 400 g circa di ricotta fresca • 100 g di pecorino grattugiato • sale e pepe q.b.
per la crema di fave: • 200 g di fave sgusciate • 100 ml di brodo vegetale • olio extravergine di oliva • 1 cucchiaio di Parmigiano Reggiano grattugiato • sale q.b. • pepe rosa q.b. • 1 noce di burro • 1 spicchio d’aglio

Procedimento
Preparare il ripieno sbattendo energicamente la ricotta, ben sgocciolata, con il pecorino grattugiato. Aggiustare quindi di sale e di pepe. Preparare l’impasto secondo la ricetta base. Tirare la sfoglia utilizzando la macchina allo spessore 2, tagliarla in pezzi da 28x12 cm circa e adagiarla sullo stampo. Premere leggermente all’interno degli incavi. Adagiare quindi il ripieno. Spennellare i bordi con poca acqua per sigillare al meglio i ravioli. Coprire con un’altra sfoglia e ricavare i ravioli passando più volte il matterello. Estrarre quindi i ravioli sollevando lo stampo. Cuocere i ravioli al pecorino in abbondante acqua salata portata a bollore. Preparare la crema: fare cuocere le fave già sgusciate (andranno bene anche quelle surgelate) in acqua bollente salata per almeno 10 minuti affinché si ammorbidiscano. Tenere da parte un paio di cucchiai di fave e tritarle grossolanamente. Frullare il resto delle fave aggiungendo poco brodo alla volta. Aggiungere quindi l’olio, il Parmigiano e aggiustare di sale. Si dovrà ottenere una crema liscia ma piuttosto consistente. Mettere sul piatto qualche cucchiaio di crema di fave e adagiare i ravioli saltati velocemente in padella con poco burro, le fave tritate e uno spicchio di aglio. Servire a piacere con pepe rosa.

Arrosto di vitello

Arrosto di vitello

Ingredienti
• 700 g di spinacino di vitello • 1 scalogno  • 6 foglie di erbette tenere • 1 zucchina • 1carota • 80 g di pisellini fini •  60 g di Parmigiano grattugiato • 60 g di pangrattato •  1 uovo • olio extravergine di oliva q.b. • 1 noce di burro •  1 rametto di rosmarino •  1 rametto di salvia •  1/2 litro di brodo vegetale •  1/2 bicchiere di vino bianco secco

Procedimento
Con un coltello dalla lama lunga realizzare la tasca nella carne. Affettare finemente lo scalogno e farlo imbiondire in una padella antiaderente, aggiungere carota, zucchina ed erbette tagliate a brunoise. Aggiungere i pisellini e cuocere per 10 minuti circa, trasferire le verdure in una ciotola capiente e aggiungere il formaggio, il pangrattato, l'uovo regolare di sale e pepe e amalgamare bene il composto. Con l'aiuto di una spatola trasferire il ripieno nella tasca e infine cucirla con lo spago da cucina. Sempre con lo spago legare salvia e rosmarino ottenendo un mazzetto aromatico. Prendere la padella fonda SmartCLICK, mettere sul fondo un filo di olio e una noce di burro, aggiungere gli aromi, rosolare la carne molto bene su tutti i lati e sfumare con il vino. Infornare a 170 °C togliendo il manico della padella. Cuocere pere circa mezz'ora e mezza, bagnando con del brodo vegetale qualora si asciughi troppo. Sfornare riagganciando il manico alla padella, trasferire la carne su un tagliere e tagliare l'arrosto a fette di circa 1 cm di spessore, irrorare con il sugo di cottura e servire.

Idee per un dolce di Pasqua originale!

Sorbetto mango

Cocktail frozen all‘arancia e ananas

Ingredienti
• 300 ml di succo d’arancia • 300 g di ananas fresco

Procedimento
Frullare il succo d’arancia freddo e l’ananas a tocchetti, versare nella gelatiera precedentemente refrigerata e mescolare per circa 15 minuti fino ad ottenere la consistenza desiderata; servire subito. Consiglio utile: è possibile insaporire il cocktail alla frutta con dello sciroppo o del liquore.

Ricetta agnello pasquale

Agnello Pasquale tradizionale

Ingredienti
• 200 g di zucchero finissimo • 2 uova • 4 tuorli • 1 confezione di zucchero vanigliato • 1 cucchiaio di succo di limone • la scorza grattugiata di 1 limone • 4 albumi montati a neve • 240 g di farina

Procedimento
Lavorare lo zucchero con le uova, i tuorli, lo zucchero vanigliato, il succo e la scorza di limone fino ad ottenere un composto spumoso, quindi aggiungere delicatamente gli albumi montati a neve e la farina e amalgamare. Imburrare e infarinare bene lo stampo. Versare l’impasto nello stampo e cuocere per circa 45 minuti in forno preriscaldato a 180 °C. Una volta cotto, trasferire lo stampo con il dolce su un piatto da portata, capovolgerlo e sformare. Consiglio utile: Se l’agnello non dovesse staccarsi dallo stampo, coprire con un panno umido e attendere circa 10 minuti prima di sformare il dolce.

Prodotti correlati

Top